PRIVATE PLACES – First Edition – Sesto Fiorentino


private_logo

#1 PRIVATE PLACES – 26 NOVEMBRE 2016

Per la prima volta artigiani e professionisti sestesi aprono i propri studi e laboratori al pubblico raccontandosi e offrendo esperienze.

C.U.T. | Circuito Urbano Temporaneo presenta Private Places

Artigiani e professionisti sestesi aprono i propri studi e laboratori al pubblico raccontandosi e offrendo esperienze. Conosci le loro tecniche e lavorazioni e scopri i loro spazi prendendo la piantina-programma al gazebo in Piazza del Comune e crea il tuo itinerario della giornata.

A cura di C.U.T. – Circuito Urbano Temporaneo
Con il patrocinio del Comune di Sesto Fiorentino

Sabato 26 Novembre 2016 quindici tra artigiani e professionisti, apriranno i propri laboratori e studi al pubblico e si racconteranno proponendo ai partecipanti racconti ed esperienze. I visitatori avranno la possibilità di vedere e conoscere le tecniche di lavorazione, aprendo lo sguardo sui “segreti di bottega” che rendono unico il prodotto artigianale.

Lo scopo di Private Places è quello di aprire le porte delle attività presenti sul territorio sestese a tutte quelle persone che abbiano la voglia e la curiosità di ri/scoprire metodi di lavorazione tradizionali e progettazioni contemporanee, di vedere con i propri occhi l’origine delle cose che quotidianamente vengono consumate e utilizzate, di entrare in studi di professionisti e artigiani per capirne il processo creativo e il lavoro. Così un giovane potrà magari decidere che è quello il mestiere che vorrà intraprendere una volta adulto e un visitatore capirà che è ciò che serve, la soluzione a un problema di tutti i giorni ancora rimasto irrisolto.

Tutti i luoghi visitabili sono raggiungibili comodamente a piedi partendo da Piazza del Comune.
I partecipanti a Private Places potranno così crearsi un itinerario personale con luoghi e orari che meglio li soddisfano. In ogni luogo visitato verrà apposto un adesivo sulla piantina. Al raggiungimento di sei visite si avrà diritto ad uno sconto per una degustazione di gelato artigianale presso il Caffè 21, partner del progetto, indicato sulla piantina stessa.

www.cutcircuitourbanotemporaneo.wordpress.com

L’evento è curato dai soci Iacopo Castellani e Simone Ridi